Piazza Brembana – Ecografia con tempi d’attesa ridotti e costi contenuti: in pratica un servizio che unisce i prezzi ragionevoli di una visita in un ospedale pubblico e i tempi rapidi di quella in una struttura privata. Eliminando costi troppo elevati e attese di settimane se non mesi. Perché al centro «Don Stefano Palla» di (casa di riposo) i tempi si riducono a uno o due giorni. Con tariffe però – precisa il presidente della struttura per anziani, Piero Busi – pari o solo di poco superiori a quello che normalmente si paga col ticket. Non certo le tariffe, ben più alte, per una visita da un privato. Così, il servizio, da quando, una quarantina di giorni fa, è stato attivato, ha già fatto il pieno di richieste: 130 esami in 18 giorni di attività, disponibile il lunedì (9-12 e 15-17), mercoledì e venerdì (9-12). Per ecografie ostetriche, endovaginali, addominali, al collo, ai superficiali, articolari, scrotali, mammarie e prostatiche (il referto è immediato). Il tutto avviene nei locali del centro sociale «Don Palla», la casa di riposo di presieduta da Piero Busi.

«Abbiamo voluto pensare a un servizio rivolto a tutta la – spiega Busi – e la risposta è stata positiva. Una volta saputo che il primario di radiologia all’ospedale di andava in pensione, gli abbiamo subito proposto di venire da noi. Abbiamo acquistato un’attrezzatura di ultima generazione e, da metà marzo, il servizio è partito: tre giorni alla settimana, con costi contenuti (da 30 a 60 euro, ndr) in genere di soli 5 euro superiori al ticket di una struttura pubblica, ma con tempi d’attesa molto inferiori, si va da uno a due giorni. Così il servizio è stato subito apprezzato, ha fatto il giro della valle ed è stato un boom di richieste. E se le domande sono tante, il medico è disponibile ad ampliare gli orari di visita per evitare attese troppo lunghe». Gli esami vengono effettuati dal dottor Giorgio Porsio, già primario all’ospedale di , ora in pensione. Sempre al «Don Palla», peraltro, da poco, è attivo un servizio per Paptest (mercoledì, ore 14,30-19, al costo di 16 euro), in convenzione con l’ospedale di . E anche qui nell’arco di due mesi sono già state effettuate 85 visite. Per accedere ai servizi occorre chiamare il numero di telefono 339.8985201 (martedì e giovedì, ore 9-15).

Giovanni Ghisalberti – L’Eco d

Hotel, Alberghi, Ristoranti e Appartamenti Piazza BrembanaFotografie Piazza Brembana
EscursioniManifestazioniCartoline antiche