Martedì 10 agosto 2010 sul sagrato della Chiesa Arcipresbiterale di San Giovanni Battista si svolgerà la serata finale della XXIII edizione del Concorso di Poesia dialettale alla memoria di Filippo Alcaini. Al premio organizzato dalla Pro Loco e dal Comune di è stato attribuito il patrocinio del Consiglio Regionale della Lombardia. La selezione è avvenuta il 29 luglio e la Giuria presieduta dal professor ha scelto tra le cinquantaquattro poesie pervenute e composte da 25 partecipanti le seguenti opere:

L’öltema zèrla de stram – Nostalgea – Rosàda d’amùr – La montagna la lücia – Bepo del rissöl

Le opere selezionate (gli autori vengono in un primo momento tenuti segreti) saranno oggetto di valutazione anche da parte di una giuria popolare composta da un centinaio di persone presenti alla serata finale. La somma dei voti della Giuria tecnica e di quella popolare decreterà la classifica finale.

La Giuria tecnica ha già attribuito il premio speciale alla migliore poesia su Dossena a “Dossena” di Luigi Furia. Il premio data la propria nascita nell’anno 1984 su iniziativa dello scomparso pittore Filippo Alcaini, di Antonio Cernuschi, di Renzo Schelfi (primo finanziatore) e dell’allora Presidente della Pro Loco Giuseppe Trionfini.

Fanno parte della Giuria tecnica per l’edizione 2010 il presidente professor Luciano Ravasio, Norma Micheli (per il Comune di Dossena), Giorgio Bonzi e Marco Bedolis (per la Pro Loco di Dossena), l’ingegner Giancarlo Giavazzi (scrittore e docente di dialetto) e l’avvocato Riccardo Caccia (docente dell’) e per la segreteria organizzativa Antonio Cernuschi.

Durante la serata di premiazione del 10 agosto verranno presentati in anteprima alcuni brani tratti da una recente pubblicazione per i ragazzi di Giancarlo Giavazzi e musicati da Luciano Ravasio.

Agriturismo, Bed and Breakfast, appartamenti a Dossena
Fotografie immagini di Dossena
Escursioni sui sentieri di DossenaManifestazioni ed eventi a Dossena