Si apre il sipario e calano le luci in sala per tre serate da ridere. Torna, infatti, al teatro di Piazza Brembana la rassegna di teatro comico «Comicò». Organizzata dalla parrocchia di San Martino in e , con il contributo di numerose attività commerciali della zona, giunge quest’anno alla 12ª edizione e si ripropone con tre appuntamenti. Sabato tocca al «Teatro Necessario» che presenta «Tête a tête». Sul palcoscenico quattro attori che, con la regia di Mario Gumina, interpreteranno un gioco comico, dove giocoleria, acrobazia, mimo, clownerie e recitazione classica si fonderanno in una piccola storia.

Sabato 17 aprile è la volta di «Ridere in versi», realizzato dalla compagnia «Erbamil» per la regia di Fabio Comana. In scena ci saranno due attori e un musicista alle prese con poesie comico-umoriste come Porta, Trilussa, Palazzeschi ma anche il mito Totò e il contemporaneo Rodari. Sarà poi doppio l’appuntamento con la compagnia locale «San Martino» che presenterà «Ol malàt in del cò». Dieci attori per passione, provenienti da Lenna, Piazza , , San Terme e , porteranno in scena una commedia in dialetto , liberamente trascritta dal famoso testo «Il malato immaginario» di Molière. La commedia tende a sottolineare e a porre in satira la medicina e la spasmodica ricerca del benessere, che porteranno il protagonista ad affidarsi al medico come a uno stregone e a divenire «fuori di testa». Con la regia di Giovanna Ruffinoni e il patrocinio del comune di Lenna, la compagnia «San Martino» solcherà il palcoscenico il 24 e 25 aprile. Gli spettacoli avranno inizio alle 21, nel cineteatro Nuovo.

Arizzi

Hotel, Alberghi, Ristoranti e Appartamenti Piazza BrembanaFotografie Piazza Brembana
EscursioniManifestazioniCartoline antiche