Si apre il sipario e calano le luci in sala per tre serate da ridere. Torna, infatti, al teatro di Piazza Brembana la rassegna di teatro comico «Comicò». Organizzata dalla parrocchia di San Martino in Piazza e , con il contributo di numerose attività commerciali della zona, giunge quest’anno alla 12ª edizione e si ripropone con tre appuntamenti. Sabato tocca al «Teatro Necessario» che presenta «Tête a tête». Sul palcoscenico quattro attori che, con la regia di Mario Gumina, interpreteranno un gioco comico, dove giocoleria, acrobazia, mimo, clownerie e recitazione classica si fonderanno in una piccola storia.

Sabato 17 aprile è la volta di «Ridere in versi», realizzato dalla compagnia «Erbamil» per la regia di Fabio Comana. In scena ci saranno due attori e un musicista alle prese con poesie comico-umoriste come Porta, Trilussa, Palazzeschi ma anche il mito Totò e il contemporaneo Rodari. Sarà poi doppio l’appuntamento con la compagnia locale «San Martino» che presenterà «Ol malàt in del cò». Dieci attori per passione, provenienti da Lenna, , , San Terme e , porteranno in scena una commedia in dialetto , liberamente trascritta dal famoso testo «Il malato immaginario» di Molière. La commedia tende a sottolineare e a porre in satira la medicina e la spasmodica ricerca del benessere, che porteranno il protagonista ad affidarsi al medico come a uno stregone e a divenire «fuori di testa». Con la regia di Giovanna Ruffinoni e il patrocinio del comune di Lenna, la compagnia «San Martino» solcherà il palcoscenico il 24 e 25 aprile. Gli spettacoli avranno inizio alle 21, nel cineteatro Nuovo.

Arizzi

Hotel, Alberghi, Ristoranti e Appartamenti Piazza BrembanaFotografie Piazza Brembana
EscursioniManifestazioniCartoline antiche