Valle – Skyrace – Parla sempre più frequentemente il running d’alta quota. Ai successi già segnalati in cronaca va aggiunta anche la conquista del titolo italiano Fiski over 50 da parte di Marco , titolo conquistato domenica scorsa sulle Dolomiti trentine, a Predazzo. Marco , valtaleggino, è portalettere di professione e milita nella Valetudo Skyrunning Italia. La gara di domenica a Predazzo si è svolta su un percorso quasi verticale di 3.300 metri – lungo la cosiddetta «torre di Pisa» del Latemar, che culmina a 2.670 mt -, con un dislivello di mille metri, ed era la prova unica valida per il titolo 2011. La classifica assoluta è stata dominata da Urban Zemmer, del Bogndania. Il titolo over 50 è stato conquistato, come detto, dal valtaleggino Marco .

È inoltre doverosa una precisazione su uno dei risultati di domenica scorsa già riportati in cronaca. Nella Val Masino Skyrace, dominata dai bergamaschi, si era detto del primo posto in campo femminile di Lisa Buzzoni e del secondo posto nella gara maschile del suo consorte, Paolo Gotti. Ambedue sono del Gruppo sportivo Altitude.

Ora a questi risultati va aggiunta la vittoria, in campo maschile, di Pietro Pellegrini, anch’egli tesserato per l’Altitude e pure lui bergamasco, precisamente di . Ma nell’iscrizione Pellegrini era segnalato solo con la nazione di provenienza (Italia) e per questo la sua impresa era inizialmente passata sotto silenzio.

L’Eco di