Cornalba – Sarà una sola lista quella che si presenterà al voto per le elezioni comunali a il 15 e 16 maggio. A guidarla sarà Alessandro Vistalli, conosciuto come Franco, che si candida dopo essere stato sindaco dal 1982 al 1987 e dal 1992 al 2001 mentre nell’ultimo quinquennio è stato a capo della minoranza. Il candidato sindaco, residente a Bergamo ma con forti legami familiari con , è pensionato e ha 63 anni. Nella lista «Idee in Comune» tre candidati consiglieri (Ivan Antonio Vistalli, Angelo Dolci, Marco Baratelli) sono ora in maggioranza, mentre due (Donato Vistalli e Luca Vistalli) in minoranza.

Collaborazione coi volontari
«L’idea di creare questa lista – spiega Vistalli – è nata dalla consapevolezza che l’unità di intenti, soprattutto nelle piccole realtà di , può essere una risposta efficace per affrontare il periodo attuale di crisi che si riflette anche sui nostri paesi». Il principale obiettivo presentato dalla lista sarà la collaborazione con le realtà già attive in paese: «Dovremo lavorare – afferma Vistalli – con i volontari del , della parrocchia e della società sportiva per creare eventi finalizzati a rivitalizzare il tessuto sociale di Cornalba e a promuovere specifiche iniziative a sostegno del turismo e del soggiorno in paese». Tra le peculiarità dei nomi presenti nella lista dei candidati consiglieri comunali c’è la loro giovane età in quanto sei dei nove candidati hanno meno di 35 anni.

«È questa – aggiunge Vistalli – un’altra delle caratteristiche importanti del nostro gruppo: sono presenti tanti componenti giovani che vorremmo acquisiscano esperienza nel corso di questi anni per poi poter proseguire in seguito ad amministrare il paese».

Valorizzare la «Corna bianca»
Tra i punti principali presenti nel programma c’è la valorizzazione del territorio, con iniziative che consentano di promuovere la «Corna Bianca», la conosciuta falesia che sovrasta il paese meta di appassionati alpinisti, che è anche il simbolo della lista.

sull’Alben
Un importante tema sarà l’attenzione ai cittadini sia dal punto di vista assistenziale per quanto riguarda le persone in difficoltà ma anche con lo sviluppo della biblioteca. Verranno inoltre dati aiuti economici alle famiglie per favorire il diritto allo studio.

Dal punto di vista del turismo la lista cercherà di favorire la creazione di iniziative di animazione nella piazza centrale del paese e nel nuovo continuando anche a sostenere quelle già esistenti. «Proporremo – illustra Vistalli – pacchetti soggiorno con escursioni sull’Alben, esercitazioni sulla falesia ma anche visite a musei e chiese della Valle Brembana». Attenzione sarà infine data al territorio e alla manutenzione delle strade comunali. «Siamo sicuri – conclude Vistalli – che insieme possiamo fare di più e meglio e ci rivolgiamo quindi a tutti i cittadini per sostenerci e aiutarci per fare in modo che il nostro paese sia sempre più a misura d’uomo». Essendo una sola lista, per rendere valide le elezioni e fare in modo che i candidati vengano eletti si dovranno presentare al voto almeno la metà dei 317 elettori del paese. La presentazione ufficiale della lista e del programma si è tenuta ieri nella sala parrocchiale.

Davide Cortinovis – L’Eco di Bergamo

Alberghi, Ristoranti, appartamenti a Cornalba
Fotografie immagini di Cornalba
Escursioni sui sentieri di CornalbaManifestazioni ed eventi a Cornalba