Bracca – Il 2010 porterà per il completamento del recupero del , in via Cavalier Dentella. Il piano delle opere pubbliche di quest’anno è stato presentato dal sindaco Giovanni Marco Muttoni nel corso dell’ultima seduta del Consiglio comunale. Piano che prevede interventi sia in centro paese sia nelle frazioni. Si parte dall’eliminazione delle barriere architettoniche e dalla riqualificazione nel di Bracca, con un investimento da 200 mila euro. L’inizio dei lavori è previsto a giugno. Nello specifico il lavoro prevede il rifacimento della pavimentazione e la collocazione di un nuovo acciottolato, quindi il rifacimento dei sottoservizi, nuovi arredo pubblico e illuminazione. «Alcuni tratti del sono già stati sistemati in passato – spiega il sindaco Muttoni –. Ora, con quest’investimento, di cui 65 mila euro a fondo perduto e altri 60 mila euro a rimborso, sempre della , andremo a concludere la serie di interventi».

Il tratto oggetto dell’intervento, che si terrà in estate, è lungo poco meno di 300 metri. Sono previste anche delle panchine. Attualmente il ciottolato lungo la via è dissestato e pericoloso. Altri 220 mila euro, invece, serviranno per mettere a norma gli d’illuminazione pubblica delle frazioni Bruga, , Cornalta, Galleria e Ponte Merlo.
«Anche in questo caso la Regione ci viene in supporto con un aiuto economico – aggiunge Muttoni –. Assieme al Comune di abbiamo partecipato a un bando regionale e abbiamo ricevuto 397 mila euro da destinare alla sistemazione degli impianti d’illuminazione dei due comuni». Entro la fine dell’anno il via ai lavori, che si concluderanno nei primi mesi del 2011. L’impianto del centro paese è già stato messo a norma gli scorsi anni, ora si interviene sulle frazioni potenziando nel contempo anche i punti luce. Nel bilancio di previsione 2010 trovano posto risorse pari a 200 mila euro per la sistemazione del sagrato di Cornalta. «Non siamo ancora certi di realizzare questo intervento – puntualizza Muttoni –. Abbiamo partecipato al bando regionale, ora attendiamo l’esito. L’intenzione è quella di sistemare il sagrato della frazione, con nuovi punti luce e la sistemazione nel contempo anche delle due strade di accesso, quella carrale e pedonale. La cifra, se finanziata, comprende anche la sistemazione del parco giochi di Cornalta». Trentamila euro sono invece destinati al rifacimento della pavimentazione centrale del cimitero a Bracca, 20 mila euro per la realizzazione della bretella di collegamento fra via Musitelli e via Bracca Alta, altri 20 mila euro per la messa a norma degli appartamenti di proprietà comunale. Sempre nel bilancio di previsione compaiono 15 mila euro per la manutenzione delle fognature, 25 mila euro per la stesura del Piano di governo del territorio e 10 mila euro per l’acquisto di un’auto da destinare ai servizi sociali.

Massimo Pesenti – L’Eco di

Alberghi, ristoranti e trattorie a Bracca
Fotografie.. immagini di Bracca e le sue frazioni
Escursioni, sentieri a Bracca