Stop di quattro mesi per consolidare il passaggio a Cadelfoglia. Via alternativa in ghiaia. Inizieranno entro fine mese i lavori di consolidamento del ponte di Cadelfoglia, a Brembilla. L’intervento, che dovrebbe durare circa quattro mesi e quindi concludersi per febbraio del 2009, è stato appaltato nei giorni scorsi. L’annuncio è stato fatto dal vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici Gianni Salvi nel corso dell’ultimo Consiglio comunale (erano assenti tutti i consiglieri di minoranza).

L’intervento, per un costo di 155 mila euro, consentirà di consolidare la parte vecchia del ponte, costituita da due archi in pietra, quindi di realizzare due marciapiedi a sbalzo larghi circa un metro e mezzo, con barriere in ferro battuto. Durante i lavori il ponte sarà chiuso al traffico veicolare e pedonale. Risolto anche il problema del passaggio da una sponda all’altra, essendo il ponte l’unica via di collegamento tra il capoluogo e la frazione di Cadelfoglia, abitata da circa 350 persone e sede di tre aziende artigianali. «Durante i lavori il ponte dovrà restare chiuso – continua l’assessore Salvi – ma il collegamento viario sarà comunque garantito.

A circa 60-70 metri a monte del ponte verrà realizzato un guado sul torrente che in parte andrà a occupare il piazzale e la strada di un’impresa posta sulla sponda sinistra (il passaggio dell’acqua sarà garantito da tubi sottostanti la strada, ndr). Abbiamo raggiunto l’accordo con il privato e ottenuto l’autorizzazione dalla Regione per utilizzare il letto del fiume per il passaggio. Nel primo mese di lavori andremo a realizzare il tracciato in ghiaia (verrà istituito un senso unico alternato con semaforo), quindi inizieremo i lavori di consolidamento del ponte».

Sono previsti tre mesi di lavori effettivi, più altri 30 giorni di assestamento dell’intervento. Quindi entro il prossimo febbraio i lavori dovrebbero essere finiti. Sempre l’assessore Salvi, durante la seduta consigliare, ha quindi illustrato gli interventi progettati e appaltati le scorse settimane e quelli in previsione. Tra questi la sistemazione dei marciapiedi da Cadelfoglia a via Corna e il rifacimento di tutti quelli della frazione . «Contrariamente ad alcune voci – ha detto Salvi – i fondi per i marciapiedi di ci sono e non sono stati spostati su altre opere. Anche perché parte dei fondi sono regionali e utilizzabili solo per quell’intervento». L’assessore ha quindi sottolineato come sul sito Internet del Comune sia stata aperta una pagina che descrive i lavori realizzati, in corso o in fase di progetto.

L’Eco di

Alberghi, ristoranti e Appartamenti BrembillaFotografie Brembilla
EscursioniManifestazioniCartoline antiche