Banda Musicale di Dossena Conclusi i festeggiamenti. Premi a maestri e presidenti. La festa di Santa Cecilia ha chiuso domenica scorsa un capitolo importante della storia di Dossena. La banda, infatti, ha concluso ufficialmente il programma delle celebrazioni per i cent’anni di fondazione. I bandisti hanno sfilato per le vie del paese, quindi hanno raggiunto la chiesa arcipresbiterale per la partecipazione alla Messa accompagnata dalla musica e dalla corale parrocchiale; banda e coro, a fine funzione, hanno eseguito l’inno polacco, in onore degli ospiti di Rzgow, e un canto dedicato alla Madonna di Czestochowa.

All’offertorio la banda ha portato all’altare un prezioso medaglione in ambra e oro proveniente dalla Polonia. Quindi si è svolto il convivio sociale, presenti i rappresentanti di numerose associazioni che hanno collaborato alle celebrazioni del centenario, il sindaco Franco Zani e una rappresentanza dell’Amministrazione comunale, Antonio Padovano e Laura Baroni rappresentanti dell’Associazione bande bergamasche, l’arciprete don Giambattista Zucchelli, Romualdo Massironi, dell’Associazione culture popolari e tradizioni lombarde, e Claudio Gotti, autore del volume sul centenario della banda. Nel corso del momento conviviale il presidente Giuseppe Astori ha tracciato la storia della banda ricordando come, in un secolo, sono stati 500 i musicanti.

Banda Musicale di Dossena

Quindi la consegna delle benemerenze, ai bandisti e al maestro attuale Gianmarco Epis, ai cinque maestri succedutisi alla direzione della banda negli ultimi decenni, agli ex presidenti Giuseppe Trionfini e Giuseppe Bepi Astori e ai componenti della rappresentativa della città di Rzgow.

Sergio Tiraboschi – L’Eco di Bergamo

Agriturismo, Bed and Breakfast Dossena
Fotografie immagini di Dossena
Escursioni sui sentieri di Dossena