Mezzoldo – È stato un successo il servizio di trasporto pubblico gratuito estivo che da portava gli escursionisti e non solo al rifugio . E ora, qualcuno, vorrebbe che il servizio fosse esteso fino al passo San Marco. «Ringraziare quanti hanno contribuito a realizzare il servizio è doveroso – dice Gianni Molinari, già presidente del Cai Alta – perché si è dimostrato un servizio efficiente e comodo ai residenti e per i turisti».

«Sempre puntuale alle 10 e alle 16 – continua Molinari – l’autista della Sab, gentile e disponibile, arriva con il pullman di linea e prosegue il percorso, con varie fermate, per accompagnare i passeggeri che poi possono fare gite a piedi e pic-nic al Ponte dell’acqua, alla Riva, al , oppure ritornare in paese a piedi. Considerato l’ottimo risultato ottenuto, testimoniato dalla presenza sempre numerosa di utenti, si potrebbe ipotizzare di prolungare questo servizio fino alla Cantoniera di San Marco. In questo modo molte , anche dei paesi vicini, potrebbero lasciare la loro auto in paese a Mezzoldo e salire in pullman, con notevole risparmio economico e minor inquinamento ambientale. È questa una proposta, un’idea di cui discutere e, se ritenuta valida, da portare avanti per migliorare l’ospitalità turistica dei nostri piccoli paesi di ».

Sempre al rifugio Madonna delle Nevi quest’estate è stato possibile ammirare il monumento all’Acqua che ha consentito di recuperare un’ampia zona di territorio e riportare alla luce una sorgiva. È stato infatti riportato in superficie il ruscello Riva che, nel corso degli anni, si era infossato, diventato invisibile e non se ne udiva più lo scorrere delle sue acque. «Ora l’acqua è stata riportata alla luce – dicono i fautori dell’intervento –. Parte di questa è stata intubata e, nel suo tratto terminale, dopo aver realizzato dei getti d’acqua, ricade in un’ampia vasca, dove, al suo centro sono stati collocati tre antichi sassi recuperati in loco. Il tutto crea il monumento all’Acqua, illuminato con fari alogeni e ben visibile anche di notte. Anche il terreno circostante è stato rimodellato nelle sue pendenze naturali e rinverdito. Verrà attrezzato con punti di sosta e offrirà refrigerio e relax».

L’Eco di Bergamo

Hotel, Alberghi e Appartamenti MezzoldoFotografie Mezzoldo
EscursioniManifestazioniItinerari Sci Alpinismo MezzoldoCartoline antiche