Brembo-SkiAlta – Che la pubblicità sia l’anima del commercio è un luogo comune ormai assodato. Se poi si trova anche una faccia che garantisca la qualità del prodotto, tanto meglio. Il Consorzio , in alta Valle Brembana, di «prodotto» ne ha da vendere: settimane bianche, escursioni montane, alpinismo, wellness, artigianato, prodotti tipici, patrimonio idrico. Vendere, sì, ma come? Abbandonando un poco le vie pubblicitarie più tradizionali della comunicazione, gli operatori del Consorzio puntano da oggi su una figura nuova, quella del responsabile della promozione turistica. Non solo una faccia, come quella che offrono i testimonial della comunicazione audiovisiva, ma la testa e l’energia di un giovane attorno al quale ruoterà tutto il sistema di promozione del territorio.

Ha anche un nome, naturalmente: è Andrea Bosco, trent’anni, residente a Ranica, con un’esperienza di otto anni nella Adamello e una breve esperienza a Boario Terme. Figlio d’arte, si può dire, cresciuto accanto al padre Francesco, anima della promozione turistica a Ponte di Legno e Madonna di Campiglio. Bosco è stato assunto proprio nei giorni scorsi dal Consorzio Bremboski e opererà tutto l’anno, attraverso contatti personali, presentando la realtà della Fondra e le variegate opportunità che offre al turista. Il nuovo responsabile renderà visibile l’offerta con la presenza in grandi magazzini, fiere, scuole, club, associazioni e grandi eventi per un servizio di informazione e per il lancio di promozioni. «In altre località questa iniziativa ha avuto successo – spiega Pietro Mainetti, presidente del Consorzio Bremboski -. Serviva la persona giusta e crediamo che l’esperienza già maturata da Bosco e la forza della sua giovane età siano gli elementi vincenti per riuscire a lanciare nei posti giusti, al momento giusto, il nostro territorio».

Il Consorzio Bremboski raggruppa una sessantina di operatori che lavorano nel campo turistico a Foppolo, Valleve, Carona, Branzi e . La decisione dell’assunzione di Bosco, presa dal consiglio direttivo, è stata presentata nei giorni scorsi durante un incontro con gli operatori che hanno accolto in modo favorevole l’iniziativa.

L’Eco di Bergamo

ALBERGHI HOTEL APPARTAMENTI FOPPOLO
FOTOGRAFIE IMMAGINI DI FOPPOLO
ALBERGHI SCIARE IN VALLE BREMBANA BERGAMO