Lenna – Lavoro, opportunità e strade possibili. Non è una questione che riguarda pochi, ma il territorio intero, nelle sue diverse realtà, con le sue diverse voci. È da tempo che i vicariati dell’alta , in collaborazione con l’Ufficio per la pastorale sociale e del lavoro, hanno avviato percorsi di informazione, di riflessione e di progettazione su questo tema, coinvolgendo le , i lavoratori, le organizzazioni di impresa, le amministrazioni e le associazioni. Quando si parla di lavoro, oggi si parla di tutti. Tutti, in questo cammino portato avanti dai vicariati, sono chiamati a farsi coinvolgere e a coinvolgere in modo attivo, individuando progetti percorribili e assumendosi impegni precisi. All’interno di questo percorso domani è previsto un incontro dal titolo «Bosco, legna, energia: quale possibilità di lavoro?». Attraverso alcuni interventi sarà illustrata la filiera corta del legno. Il percorso bosco-legno- energia nasce dalla natura, dal patrimonio boschivo esistente per sfociare nella possibilità di creazione di centrali termiche alimentate dal legno. Un’esperienza che già è stata avviata in e che coniuga cura e manutenzione dei boschi con un energia a chilometro zero e il vantaggio aggiunto dal punto di vista occupazionale.

Alla serata interverranno i vicari locali della valle, Coldiretti, Alex Borlini, esperto di per la produzione di energie alternative, l’amministrazione comunale di e l’Ufficio della pastorale sociale. L’invito è esteso in modo particolare ai sindaci del territorio, ai Consigli pastorali vicariali e parrocchiali, ai Centri di Primo ascolto e Conferenze di San Vincenzo e al mondo degli imprenditori, artigiani, commercianti, lavoratori e disoccupati. Un tema che interessa la Valle Brembana per le sue caratteristiche territoriali e la presenza di ampie zone boschive, ma che riguarda questa zona soprattutto per le questioni di emergenza lavorativa che si evidenziano e che cercano nuove strade. L’incontro si terrà alle 20.30 nel teatro comunale di , di fianco al municipio.

– L’Eco di