imageContinua il successo dei Bed & Breakfast a Bergamo e provincia. Con 222 strutture la si piazza al secondo posto a livello regionale. I dati emergono da una rilevazione dell’Osservatorio Jfc, studio di consulenza turistica e territoriale, che ha altresì stimato nel 2013, incrementi percentuali di arrivi e presenze compresi tra il 4 e l’8 per cento a seconda della zona di appartenenza. Al primo posto si trova la provincia di Brescia con 237 strutture (il dato è aggiornato al gennaio 2012), davanti a (222), (218), Como e Mantova (138). Si tratta per lo più di micro-imprese a conduzione strettamente familiare e che – in barba alla crisi – da alcuni anni vivono una crescita ininterrotta di circa il 6% annuo, sfruttate soprattutto da turisti provenienti da Paesi esteri.

Le caratteristiche che hanno contribuito al successo della formula B&B sono semplici: non vengono richiesti requisiti tecnici particolari; gli investimenti sono relativamente contenuti; l’impiego di tempo è tutto sommato modesto, anche se costante.

Mauro Paloschi – Bergamo News