Dopo tre mesi di lavori è stata rimessa a nuovo la storica sede della banda musicale di San Pellegrino Terme, posta nell’edificio che ospita anche scuole elementari e medie, nella Piazzo Basso. E, nei giorni scorsi, il sindaco Gianluigi Scanzi, accompagnato dall’assessore alla Cultura Michele Pesenti, ha consegnato le chiavi della sede rinnovata al presidente della banda Andrea Scanzi, presente anche il segretario Alipio (che è anche consigliere comunale). Durante i tre mesi di intervento, a cura del Comune, si è provveduto al rifacimento della pavimentazione, al rinnovo degli elettrico, delle luci e dei servizi igienici, alla realizzazione di un locale archivio, dell’impianto antincendio e alla realizzazione delle uscite di . «La sede aveva bisogno di un rinnovamento – spiega l’assessore alla Cultura Pesenti.

C’era umidità sui muri e i locali andavano messi a norma. Ora gli spazi sono sistemati e la banda può tornare a provare nella sua storica sede». In questi tre mesi, infatti, provvisoriamente i musicisti provavano negli spazi della , sopra la sede delle Poste. E dopo la consegna delle chiavi allo storico presidente Scanzi, il 10 settembre si terrà la cerimonia ufficiale di inaugurazione dei lavori. Il taglio del nastro, con la benedizione del parroco monsignor Giacomo Locatelli, si terrà in serata, nell’ambito dei festeggiamenti di San Nicola nella contrada Piazzo Basso. Alle 20 si terrà la processione con la benedizione della reliquia, quindi, alle 20.45, l’inaugurazione della sede rinnovata e alle 21 il concerto della banda in piazzetta degli Agostiniani.

Silvia Salvi – L’Eco di

Hotel, Alberghi e Appartamenti S.Pellegrino TermeFotografie