Per un paese piccolo come il nostro è importante avere qui queste personalità. E poi dobbiamo festeggiare insieme lo stop al parco ». Il sindaco di Averara, Angelo Cassi, commenta così la decisione di e dell’assessore alla Cultura Giovanni Milesi di fare del suo Comune la sede delle celebrazioni per il IV Novembre per la Provincia. «Volevamo dire grazie a tutti coloro che hanno seguito il caso del parco eolico. Quando l’ho chiamato è stato il presidente a proporre di festeggiare insieme unendo le celebrazioni del IV Novembre.

Così sarà domenica». La Provincia ha annunciato la presenza di Pirovano e Milesi ad con un comunicato: «Oltre al desiderio di portare l’istituzione Provincia vicino ai cittadini del piccolo comune montano – si legge –, la visita della delegazione di via Tasso ha anche una valenza politica considerato che sul territorio di , al confine con la provincia di Sondrio, ricade il al centro dell’attenzione, in questo periodo, per la vicenda del parco eolico che ipotizzava pale e piloni alti fino a 90 metri. Un vero sfregio all’ambiente della zona al quale la Provincia ha da sempre opposto il proprio diniego». Il programma prevede la Messa alle 10,30 e alle 11,30 le celebrazioni al monumento dei Caduti. Milesi terrà il discorso ufficiale mentre Pirovano, alle 12, parteciperà a un incontro nella sala civica.

L’Eco di Bergamo

Alberghi, Ristoranti e Appartamenti a AveraraFotografie, immagini di Averara
Escursioni a AveraraManifestazioni ed eventiCartoline antiche di Averara