ringraziamentoHa una casa tutta nuova, a , l’Associazione manifestazioni agricole e zootecniche di Valle . La sede, al limitare dell’area che a settembre ospita la fiera zootecnica, è stata ricavata negli ex spogliatoi di proprietà comunale, grazie al lavoro volontario di soci e amici del sodalizio. Ne è nata una nuova sede accogliente e funzionale, con la sala riunioni e annesso l’ufficio, la sala pranzo con cucina, il ripostiglio e servizi, qualificando ulteriormente la già intensa e ultratrentennale attività associativa di supporto all’agricoltura vallare.

La sede è stata presentata nell’ambito della tradizionale «Festa della montagna contadina», momento di socializzazione e di saluto agli allevatori ormai prossimi all’alpeggio, organizzata dall’Associazione serinese, l’unica in provincia ad occuparsi specificamente di del settore primario. Ha sottolineato il vicesindaco parlando a nome dell’Amministrazione comunale serinese, da sempre concretamente a fianco degli allevatori: «Vi abbiamo consegnato un mezzo rudere e voi ci riconsegnate una struttura di alta funzionalità: grazie!». L’incontro è stato aperto con la Messa celebrata nella quattrocentesca chiesa di Sant’Antonio abate dal parroco di Serina, don Martino .

All’inaugurazione della sede hanno partecipato anche i rappresentanti di enti e istituzioni, tra cui Angelo Cortinovis, delegato agricolo del ; Marco , assessore di settore a , Fabio Bonzi e Pierluigi Cornelli, della . Nei loro discorsi, il presidente Franco Locatelli, il consigliere regionale Giosuè Frosio e l’assessore provinciale Luigi Pisoni hanno sottolineato l’importanza della conservazione del territorio e l’importanza della sinergia in atto a Serina tra il mondo agricolo e la comunità. Ha chiuso la festa il convivio sociale a base di prodotti di valle, preparato dal Gruppo donne rurali e dagli .

L’Eco di

Alberghi Appartamenti SerinaFotografie Serina