Costa Serina– Appuntamento con la 19ª edizione del presepe vivente, domani, ad di , con 80 figuranti. Il corteo partirà alle 22,45, dal campo da tennis alla riscoperta degli antichi mestieri. Ogni anno il gruppo «Presepe vivente» propone novità e inserisce nuovi lavori e strumenti usati nel passato.

Quest’anno saranno utilizzati anche due carretti di cui uno risalente all’Ottocento. Ci saranno poi i classici lavori come falegnami, boscaioli, fabbri, calzolai, allevatori, panettieri e pastori ma anche attività più particolari come il telaio lavorato a mano, la «tridadura» (il taglio della paglia per preparare il mangime) e l’intero ciclo della lavorazione della lana e del latte. La Natività sarà rappresentata in una stalla. Una trentina di stazioni nelle contrade Ruspino e . Al termine della Messa in chiesa ci sarà un momento di festa comunitaria.

L’Eco di