Zogno – Trent’anni e oltre di fedeltà associativa, al lavoro e al territorio. È il traguardo raggiunto da una quarantina di artigiani della Valle Brembana ai quali l’Associazione artigiani di ha voluto conferire un diploma che è stato consegnato nella sala riunioni della sede di del polo di valle. L’incontro è stato organizzato dal responsabile del territorio Giorgio Bianchi. Gli assegnatari del diploma di fedeltà sono stati accolti dal capo polo di Valle Brembana Marco Valceschini, dal presidente dell’associazione Angelo e dal componente di giunta Giacinto Giambellini. Hanno partecipato alla cerimonia il sindaco di Zogno Giuliano Ghisalberti e il vicesindaco nonché assessore al e alle Attività produttive Giampaolo Pesenti. Ha aperto l’incontro Valceschini che ha ringraziato per la partecipazione alla serata il sindaco Ghisalberti e il vicesindaco.

«Vi siamo particolarmente grati per la vostra partecipazione – ha affermato – perché qui a Zogno come a e abbiamo trovato degli interlocutori attenti e intenzionati a mettersi in gioco con noi». «Una sinergia con i settori produttivi – hanno risposto i due amministratori zognesi – è di questi tempi più che mai opportuna e sicuramente, così come è stato fatto e con positivi risultati con l’industria, manterremo anche con il mondo artigianale i contatti che si sono recentemente instaurati e che potrebbero essere forieri di azioni positive». Piena sintonia con Valceschini e con l’ente pubblico è stata confermata dal presidente Carrara. «Non possiamo più camminare in ordine sparso e senza alcun contatto con il governo del territorio – ha affermato – per cui, stante il fatto che si intravede qualche spiraglio di uscita dalla crisi è più che mai necessario da parte nostra fare sinergia e tenerci in stretto contatto con quelle amministrazioni lungimiranti come dimostrano di esserlo Zogno e per sfruttare al meglio le opportunità che le medesime ci propongono».

Ancora Valceschini ha tracciato un consuntivo del 2010, un anno difficile caratterizzato da una crisi generale che però negli ultimi mesi ha dato qualche timido segno di cedimento. A concludere la consegna degli attestati di fedeltà e lo scambio dei saluti.

L’Eco di Bergamo

Alberghi, pizzerie, ristoranti, appartamenti a ZognoFotografie immagini di ZognoEscursioni sui sentieri di ZognoManifestazioni a Zogno in media Valle Brembana