Oltre il Colle – Mercoledì 27 giugno alle ore 20.30 nella Sala Consiglio del Comune di esperti di conservazione degli orsi impegnati nel progetto ARCTOS incontrano gli apicoltori del territorio e tutti i cittadini interessati all’argomento per discutere della compatibilità tra presenza dell’orso e attività umane e per confrontarsi su problemi, esperienze e soluzioni adottate da chi con l’orso già convive da anni.

L’appuntamento, organizzato in collaborazione con l’associazione di categoria Apilombardia, fa parte di una serie di incontri pianificati da ERSAF e WWF, su incarico della Direzione Generale Sistemi Verdi e Paesaggio di Regione Lombardia. Presenti anche Elena Tironi ed Elisabetta Rossi della DG Sistemi Verdi e Paesaggio e Barbara Chiarenzi, project manager del progetto ed esperta di gestione degli orsi.

Un confronto su biologia e comportamento dell’orso, governo delle situazioni di conflitto e soluzioni di convivenza. Come noto, l’orso bruno negli ultimi mesi ha frequentato la e alcuni sporadici episodi di danni causati a bestiame ed apiari richiedono azioni di informazione rivolte in particolare agli apicoltori.

Grazie al progetto europeo LIFE ARCTOS “Conservazione dell’orso bruno: azioni coordinate per l’areale alpino e appenninico”, Regione Lombardia ha avviato una serie di iniziative per trovare possibili soluzioni di convivenza tra l’orso, che è specie protetta, e le attività umane.

Il progetto LIFE ARCTOS arriva in un momento in cui l’orso sta facendo la sua ricomparsa sulle lombarde, ed è proprio grazie a questo progetto che si possono applicare le procedure di monitoraggio, pronto intervento, modalità di rifusione danni e sperimentazione di possibili buone pratiche di convivenza tra orso e attività antropiche. In questi mesi Regione Lombardia ha attivato una polizza assicurativa a copertura dei danni provocati dalle predazioni dell’orso e sono a disposizione gratuitamente recinzioni elettrificate per la protezione di greggi e apiari. LIFE+ARCTOS è un progetto finanziato dalla Comunità Europea per la salvaguardia delle popolazioni di orso presenti sulle e sugli Appennini che ha l’obiettivo di condividere e mettere in opera pratiche e protocolli di gestione per tentare la conservazione dell’orso bruno a lungo termine in Italia.

NEWS

http://forum.valbrembanaweb.com/fauna-selvatica-alpi-prealpi-orobie-f110/orso-valle-brembana-alpi-prealpi-orobie-t2296-1341.html