Il taglio del nastro affidato alla centenaria Maria. Maria Laura Carminati, 100 anni, è stata madrina d’eccezione dell’inaugurazione del sottopasso dell’ex statale di Valle , all’incrocio delle Cinque vie di Zogno. Maria Laura, residente in via Ruggeri da , aveva garantito la sua partecipazione il 14 febbraio scorso al sindaco che l’aveva ricevuta in municipio per festeggiare il compleanno. Ha voluto mantenere la promessa e si è presentata puntuale all’ingresso della torretta del sottopasso, in via Pogliani, dove è stata accolta calorosamente dalle autorità e da una piccola folla. E, insieme al sindaco, ha tagliato il nastro inaugurale.

Hanno preceduto questo momento gli interventi del sindaco Angelo Capelli, dell’assessore ai Lavori pubblici Lino e del consigliere regionale della Lega Giosuè Frosio; la benedizione è stata impartita dal prevosto di don Angelo Vigani; hanno presenziato la giunta comunale e alcuni consiglieri comunali, il segretario comunale Domenico Figà, l’assessore ai Lavori pubblici della di Valle Brembana Francesco Risi, il maresciallo Mario Musarra, comandante la stazione carabinieri di Zogno, il dirigente dell’Ufficio tecnico comunale Carlo Cappello, il comandante della polizia locale Laura Epis, il progettista Romano Ruggeri e Sandro Mazzoleni, titolare della Mazzoleni costruzioni che ha realizzato il sottopasso. Immediato e positivo il collaudo dell’opera, essendo giorno di mercato e di gran traffico veicolare e pedonale: i cittadini si sono subito resi conto che l’attraversamento dell’ex statale è ora sicuro e comodo ed hanno apprezzato.

Sottopasso di Zogno

Motivato, quindi, il commento del sindaco. Era stato detto che sarebbe stato irrealizzabile, ma eccolo qui pienamente funzionale per la sicurezza dei pedoni e per velocizzare il traffico veicolare. Ringrazio l’onorevole Stucchi che, a suo tempo, ci sostenne nel reperimento del finanziamento necessario. In attesa della variante – ha continuato il sindaco, entro l’estate sarà pronta anche la rotatoria al ponte Nuovo già in esecuzione e si sta studiando un progetto per l’eliminazione del semaforo delle Cinque vie.

Sottopassaggio pedonale di Zogno

Sergio Tiraboschi – L’Eco di Bergamo

Alberghi, ristoranti, pizzerie, Bed and Breakfast a Zogno
Fotografie, immagini di Zogno e le sue contrade
Escursioni sui sentieri di Zogno e le sue frazioni