Orobie MeteoOrobie – Siamo ormai alla fine di questa lunga fase di maltempo, iniziata prima del periodo pasquale e trascinatasi a più riprese sino ai giorni nostri. L’alta pressione delle Azzorre in questa settimane è rimasto in “disparte” sul nord Atlantico, favorendo l’ingresso di svariate saccature verso le nostre . Oltre alle precipitazioni intense, anche sotto forma di rovescio temporalesco, è riconparsa anche la a quote collinari.

Il “treno” delle perturbazioni atlantiche si “fermera” per qualche giorno, l’ultimo sarà in “transito” sulle Orobie nella giornata di Martedì 24 Aprile, con precipitazioni già dal mattino, più intense nel pomeriggio, con episodi temporaleschi e quota neve in calo verso i 1100 metri. Ma ecco arrivare “Hannibal”, l’anticiclone nord africano a salvare la festività del 25 Aprile ed oltre.

La saccatura nord atlantica di questi giorni farà un “passo indietro”, e finirà la sua “corsa” nei pressi della Penisola iberica. Come “risposta” vi sarà una corposa rimonta anticiclonica stabilizzante dal nord Africa, che si spingera fino al “cuore” del continente europeo. Il “Gobbo di Algeri” interesserà principalmente le Isole Maggiori e le centrali tirreniche, con massime vicino ai 30°C. Per noi sole le “briciole”, con massime vicine ai 24°C.

Porro Fabio, collaboratore Orobie Meteo