Algua – «È un avanzo di bilancio positivo quello del 2011, che ammonta a circa 33 mila euro». Il sindaco di , Bruno Cimarra, si ritiene più che soddisfatto del lavoro fin qui svolto. Critiche sono però arrivate dalla minoranza, guidata dal capogruppo Rosario Gusmini, che ha chiamato in causa la questione del segretario comunale.
A marzo i Comuni di Algua, , , e Moio hanno stipulato una convenzione di segreteria che ha eletto come segretario Tommaso D’Acunzo. Pochi mesi fa, Algua è uscito dalla convenzione per incompatibilità ambientale, come ha spiegato il sindaco, e ha nominato Giuseppe per ricoprire l’incarico. «Questo significa un aggravio delle spese – ha ribadito Gusmini –. Dovremo pagare due segretari, che rimarranno in carica fino all’aprile 2013?». «Il vecchio segretario comunale non verrà pagato con i soldi dei cittadini – ha risposto il sindaco – e nella prossima delibera di Giunta vi comunicherò la provenienza dei fondi per il pagamento».

Approvato invece, il regolamento ’Imu, che prevede come già attuato in molti altri comuni, un’agevolazione agli anziani che si trovano nelle di cura. Favorevole anche la minoranza. Infine, con l’astensione ’opposizione, è stato votato il piano di diritto allo studio. C’è stato un risparmio sui trasporti di 2.500 euro. «Abbiamo inoltre agevolato le famiglie, già penalizzate per la zona di residenza – ha spiegato Cimarra – che dovrebbero pagare circa 332 euro l’anno per il trasporto scolastico, ma che pagano solamente dai 140 ai 190 euro, perché la differenza è a carico del comune».

Gloria Bertocchi – L’Eco di