Tutte vendute tra gli studenti le 50 reticelle fornite. Il ricavato contro il cancro. Non solo nelle principali piazze d’Italia, ma anche all’ di San Pellegrino Terme l’appuntamento con le «Arance della salute», dell’Associazione italiana per la ricerca sul cancro (Airc), ha spopolato. L’iniziativa, che si colloca nell’ambito di una continua sensibilizzazione verso gli studenti, ha riscosso un particolare successo dato che le 50 reticelle fornite dal distributore di zona sono andate a ruba, lasciando per così dire «a bocca asciutta» numerosi studenti interessati all’iniziativa.

La reticella contenente tre chili di arance rosse donate dalla Regione Sicilia era offerta a fronte di un contributo di otto euro per raccogliere fondi da destinare alla ricerca oncologica. Con le arance era distribuito anche un libretto nel quale era spiegato come numerose ricerche abbiano dimostrato che è possibile prevenire alcuni tumori facendo attenzione agli alimenti che mettiamo nel piatto. Informazioni importanti e preziose che serviranno di certo ai futuri chef e tecnici della ristorazione.

L’Eco di Bergamo

Hotel, Alberghi e Appartamenti San Pellegrino Terme
Fotografie immagini di S.Pellegrino e dintorni
Escursioni, Itinerari sui sentieri di San Pellegrino T.