Roncobello – Il Gruppo FAI Giovani Lombardia organizza domenica 24 giugno una visita al Mulino di “Maurizio Gervasoni” di , proprietà FAI presente sul territorio . Il Mulino di Baresi “Maurizio Gervasoni”, immerso nella splendida radura in alta , segnalato nel 2003 nel primo censimento nazionale “I Luoghi del Cuore”, è stato acquisito dal FAI grazie alla collaborazione della famiglia di Maurizio Gervasoni e al sostegno di Banca Intesa. I lavori sono stati ultimati nel 2006, e il Mulino è stato riaperto ufficialmente dal FAI e dal sindaco di Antonio Gervasoni.

Situato nella piccola località montana di Bàresi, il fabbricato rurale in pietra risale al XVII secolo e tuttora conserva un torchio per la spremitura delle noci, un mulino per le farine (datato 1674) e alcune testimonianze di un antico forno per il pane. Dall’attività di questi opifici decine di comunità della valle hanno ricavato per secoli i beni della loro sussistenza: farina, pane e olio per l’alimentazione e l’illuminazione. Sopra l’ingresso è conservato un affresco raffigurante una Madonna con , mentre a destra è rappresentato un albero di noce. Domenica ci sarà l’opportunità di conoscere la storia di questo luogo incantevole, assaporare i prodotti tipici della cucina e nel pomeriggio la possibilità di fare un’escursione sui sentieri elettrici, un percorso per raccontare storie locali legate al tema delle energia.

Appuntamento: domenica 24 giugno alle 10.30 presso il Mulino di Baresi. Evento aperto a tutti con contributo minimo 15 euro per iscritti FAI, 30 euro per i non iscritti. Ingresso promozionale per i nuovi iscritti. Possibilità di iscriversi al FAI in loco. Prenotazione obbligatoria entro il 22 giugno inviando una mail a faigiovani.lombardia@fondoambiente.it

Come arrivare: Uscita autostrada A4 MI-VE al casello di . Seguire le indicazioni per Valle fino a Piazza . Proseguire per fino al bivio per – Roncobello. Poi seguire i cartelli indicatori. Dal casello di Dalmine circa un’ora.

La Provincia di Cremona