cartina-museiValle Brembana, valle di musei. E proprio i musei hanno deciso di mettersi in mostra, così come fanno da tre anni. Si terrà ancora a San Pellegrino l’iniziativa «I musei della valle incontrano la gente», che porta i musei in piazza, tra la gente. La manifestazione è in programma domenica lungo viale Papa Giovanni, dove verranno allestiti gli stand museali con la presentazione delle novità, le iniziative e il materiale promozionale. Hanno aderito a questa edizione i musei di scienze naturali di San Pellegrino, di scienze naturali Sini di Villa d’Almè, dei Tasso di Camerata Cornello, dei minerali e delle miniere di Zorzone di Oltre il Colle, il mulino di di (Fai), il Rinascimento brembano di , l’Ecomuseo dell’alta Valle Brembana di e il culturale della Valle Brembana con sede a .

«Il museo di Scienze naturali di San Pellegrino e la commissione museale – spiega l’assessore alla Cultura Michele Pesenti – puntano molto a valorizzare le ricchezze culturali della valle. Non si tratta di una giornata dedicata solo ai turisti e ai potenziali visitatori dei musei. In un certo senso sarà una giornata di stimolo anche per i direttori e il personale che lavorano o sono impegnati con queste strutture. L’iniziativa offrirà l’opportunità per vedersi e scambiare idee ed esperienze.

A questo proposito stiamo valutando di poter organizzare una tavola rotonda per settembre o ottobre, alla quale saranno invitati a partecipare i direttori dei musei per discutere dei problemi, condividere esperienze, ma soprattutto per proporre idee costruttive perché lavorare insieme è più produttivo che lavorare singolarmente. Speriamo che questa manifestazione possa diventare quindi un punto di partenza per una sinergia tra tutti i musei, ecomusei e centri culturali».

Silvia Salvi – L’Eco di Bergamo