Piazza Brembana – Prodotti genuini, spirito d’inventiva e un po’ di giovanile entusiasmo. Ha ingredienti semplici la ricetta anticrisi del negozio di alimentari e prodotti tipici gestito a da Andrea e Deborah , a pochi passi dalla stazione. Mentre i piccoli esercizi vedono con preoccupazione la possibile apertura di un supermercato, si segnala l’iniziativa del negozio avviato alcuni decenni fa da Gianni Boffelli, che ancora dà il nome all’attività. «Abbiamo pensato – spiega Andrea – che si potesse lavorare sul meccanismo della raccolta punti offrendo alla clientela un riscontro tangibile alla fedeltà negli acquisti. Le difficoltà che le famiglie devono affrontare quotidianamente rendono meno appetibili, quasi “antipatici” i soliti premi, mentre ben più utili sono buoni spesa da utilizzare per alleggerire il peso dello scontrino alla cassa».

Andrea e Deborah in pochi mesi hanno distribuito buoni spesa per un valore superiore ai 5.000 euro, evitando di assegnare tostapane, spremiagrumi e chincaglieria assortita. Hanno informatizzato il tutto predisponendo una card magnetica da caricare progressivamente, su cui hanno stampato in bella mostra formaggi e salumi, specialità della casa. «Assegniamo un punto – sottolinea Deborah – per ogni 5 euro di spesa. Con 50 punti si ha diritto a un buona spesa di 10 euro, mentre con 100 punti si arrivano a racimolare 40 euro». Il concorso prevede la possibilità di accumulare i punti spesa sino al 30 giugno, quando chi avrà raggiunto almeno 1.000 punti potrà optare per un buono weekend, per due , da spendere in Europa.

L’Eco di Bergamo

Hotel, Alberghi, Ristoranti e Appartamenti Piazza BrembanaFotografie Piazza Brembana
EscursioniManifestazioniCartoline antiche